Palestra Fai da Te

Ciao e benvenuto sul blog di Pain & Gain Muscoli e Preparazione Fisica!

Hai già sentito parlare di Palestra Fai da Te? Bè, se sei qua vuol dire che stai cercando informazioni per un tipo di allenamento alternativo, magari ti sei stufato della solita palestra tradizionale, di pagare abbonamenti e sfruttarlo relativamente poco e molti altri fattori che conosci benissimo ma che non ti sto qua ad elencare.

Il metodo che ti voglio proporre io è appunto quello della Palestra Fai da Te, cioè avere una serie di attrezzi che ti permettano di allenarti in casa o in uno spazio a tua disposizione (come un parco o un garage) in completa autonomia, questi attrezzi sono alla portata di tutti perché sono funzionali e soprattutto occupano poco spazio, li possiamo riassumere in attrezzi base e attrezzi marginali.



Attrezzi Base


Gli attrezzi base sono quelli che non possono mancare nella nostra Palestra Fai da Te, questo perché ci danno la possibilità di eseguire dei veri e propri esercizi base, esercizi multiarticolari che ci permettono di allenare più gruppi muscolari in un unico movimento,  sto parlando appunto di:
  • Attrezzi per Allenarsi a Corpo Libero
  • Trx
  • Kettlebell
  • Elastico

Questi sono i tre attrezzi base che ti consentono di iniziare a costruirti una Palestra Fai da Te, non occupano tanto spazio, sono portatili e ci consentono di strutturare il nostro allenamento.

Partiamo subito dagli attrezzi che ci permettono di allenarci con il peso del nostro corpo, forse queste attrezzature sono le uniche che occupano un po' più di spazio rispetto alle altre tre, infatti sto parlando di Sbarre e Parallele, se siete fortunati e avete un parco vicino casa non ci sono problemi, se invece dovete acquistarle ce ne sono tantissime in commercio, quella che ho scelto io è il Pull Up Mate, si monta e si smonta in un attimo e si possono andare ad eseguire tutta una serie di esercizi a corpo libero come Trazioni e Dip alle Parallele, insomma un buon investimento per la nostra Palestra Fai da Te!

Ora passiamo al Trx, si tratta di eseguire esercizi in sospensione con il peso del nostro corpo, il Trx è formato da due corde con annesso due maniglie, possiamo allenare tutti i muscoli del corpo modulando l'intensità in base al nostro livello, abbiamo a disposizione tanti metodi allenanti a seconda dei nostri obbiettivi, dal classico circuito a esercizi più mirati per sviluppare forza e/o ipertrofia.

Il Kettlebell è l'unico sovraccarico che abbiamo a disposizione, come tutti gli attrezzi funzionali abbiamo tante opzioni allenanti, tuttavia il Kettlebell è un attrezzo che viene utilizzato nel Crossfit, quindi le principali metodologie sono relative alle alte ripetizione (vedi Tabata, Emom, Amrap ecc.), tuttavia se abbiamo Kettlebell che rispecchiamo i nostri livelli di forza, possiamo tranquillamente andare ad eseguire esercizi che mirano ad aumentare i nostri livelli di forza e ipertrofia.

Infine, l'elastico possiamo includerlo nel nostro allenamento per andare ad eseguire tante ripetizioni per ogni singolo distretto muscolare, possiamo andare ad isolare facilmente gli esercizi per la parte superiore del corpo e secondo me la loro potenzialità sta nel pompaggio muscolare, magari come ultimo esercizio alla fine della routine per i grandi gruppi muscolari come petto, dorso, spalle o anche per allenare le braccia, tuttavia abbiamo tante metodologie allenanti anche utilizzando il singolo elastico, inoltre ogni elastico ha una determinata resistenza espressa in kg abbinata ad un colore diverso.

Questi sono gli attrezzi base per allenarsi in casa o in uno spazio a disposizione, gli attrezzi sono in ordine dal più importante al meno importante, ovviamente fate la vostra scelta in base ai vostri obbiettivi e all'attrezzo che reputate idoneo al vostro allenamento.




Attrezzi Marginali


Per quanto riguarda gli attrezzi marginali sono tutti quegli attrezzi di "contorno", che non sono indispensabili ma che possono comunque dare una spinta ulteriore al nostro allenamento, sto parlando di:


  • Giubbino Zavorrato
  • Cintura Sovraccarichi
  • Altri Attrezzi
Il Giubbino Zavorrato ci può tornare utile per aumentare l'intensità negli esercizi a corpo libero, come nelle trazioni, push up, dip ecc., consiglio un peso che va tra i 5 e i 10 kg, di più secondo me non ha senso perché possiamo utilizzare anche i kettlebell come zavorra, se abbiamo una cintura apposita per i sovraccarichi.

Per quanto riguarda gli altri attrezzi dipende un po' dalle vostre esigenze e quanto volete variare il vostro allenamento, di attrezzi ce ne sono tanti soprattutto se vi recate in negozi di articoli sportivi come decathlon, dove possiamo trovare ad esempio le maniglie per fare i push up, ab wheel per gli addominali, pesetti ecc., insomma attrezzi non troppo utili ma che possono aiutare a variare gli esercizi.

Conclusione
Prima di acquistare un nuovo attrezzo pensateci bene, domandatevi sempre: E' un attrezzo utile per me? Che tipo di allenamento potrei fare? Lo posso abbinare agli esercizi che faccio di solito?, queste domande servono per "scremare" tutte quelle idee che abbiamo in testa, magari abbiamo visto una pubblicità o un video su youtube e non dobbiamo farci condizionare troppo, anche perché la nostra situazione può essere diversa dagli altri.

Io ho proposto la mia idea di fitness per costruirsi una palestra fai da te a tutti gli effetti, con attrezzi base che costituiscono la parte fondamentale del nostro allenamento, e altri attrezzi più di "contorno" che possono dare una spinta in più al nostro allenamento.

Ora tocca a te fare la tua scelta, scegli gli attrezzi che più ritieni idonei e inizia ad allenarti! E se vuoi una mano per rendere i tuoi allenamenti sempre più sostenibili nel corso del tempo, ricorda che c'è il Coaching di Pain & Gain 😉