Esercizi Trx - Chest Press e Row - 3 Livelli di Difficoltà

Anche nell'allenamento con il Trx è fondamentale andare ad eseguire delle progressioni, questo serve per mantenere un buon stimolo allenante e massimizzare i guadagni, ossia reclutare più fibre muscolari per aumentarne l'ipertrofia.

I due esercizi principali che possono determinare un aumento di intensità del carico sono il Chest Press e il Row, ossia i rematori, per farlo dobbiamo semplicemente posizionarci con una leva più sfavorevole rispetto al punto di ancoraggio, in pratica possiamo eseguire il Chest Press e il Row su 3 livelli di difficoltà, possiamo partire da una posizione Facile, per poi aumentare la difficoltà posizionandoci in una posizione Intermedia, e infine Avanzata.

Man mano che aumenteremo la difficoltà l'esercizio si farà sempre più difficile, fino ad arrivare quasi a pieno carico, sollevando gran parte del nostro peso corporeo.

Chest Press

Partiamo dal Chest Press, per la versione facile non è necessario allungare troppo le corde, basta che l'esercizio risulti abbastanza facile, soprattutto per il neofita che si approccia per la prima volta a questo esercizio, quindi osserviamo il corretto asset con scapole leggermente addotte mantenendo le curve fisiologiche della colonna vertebrale, facendo attenzione a non eccedere troppo con la zona lombare.

Chest Press Facile

Ora passiamo alla fase intermedia, allunghiamo totalmente le corde del Trx e ci posizioniamo in una posizione intermedia, il busto dev'essere più inclinato verso il pavimento rispetto a prima, più l'esercizio diventa difficile e più dovremmo contrarre il core per mantenere il corretto asset del corpo durante l'esercizio.

Chest Press Intermedio

Infine, la versione avanzata è quasi a pieno carico, questo però dipende da dove abbiamo la possibilità di appendere il Trx, se lo fissiamo con il punto di ancoraggio alla porta (come abbiamo fatto per le due versioni precedenti) saremo un po' più limitati nell'eseguire la fase avanzata, questo perché la porta ci impedirà di posizionarci sotto al punto di ancoraggio, tuttavia cerchiamo comunque di metterci il più parallelo possibile con il busto verso il pavimento, mentre se posizioniamo il punto di ancoraggio del Trx ad una sbarra verso l'alto, l'esercizio risulterà completamente (o quasi) a pieno carico, posizionandoci perfettamente sotto il punto di ancoraggio.

Chest Press Avanzato

Per quanto riguarda il Chest Press versione avanzata, durante l'esecuzione bisognerà avere un ottimo controllo del core, che ci permetterà di mantenere una postura corretta durante l'esecuzione.

Chest Press Pieno Carico


Trx Row (Rematori al Trx)
Per quanto riguarda il Trx Row, andiamo ad eseguire le progressioni sempre su 3 livelli, quindi allunghiamo quanto basta le corde del Trx, ci posizioniamo di fronte al Trx in una posizione  facile, e portiamo le maniglie all'altezza del petto o poco sotto.

Trx Row Facile

Ora, nella fase intermedia (se le corde sono troppo corte le possiamo allungare leggermente), ci posizioniamo un po' più avanti con i piedi in modo da essere con il corpo leggermente più sotto rispetto al punto di ancoraggio, ora impugniamo le maniglie ed eseguiamo l'esercizio.

Trx Row Intermedio

Infine, la fase avanzata prevede di essere completamente (o quasi) orizzontali con la schiena parallela al pavimento, questo dipende sempre se appendiamo il Trx alla porta (saremo un po' più svantaggiati), o se abbiamo a disposizione una sbarra possiamo posizionarci completamente orizzontali sotto il punto di ancoraggio.

Trx Row Avanzato

Conclusione
Il Chest Press e il Trx Row sono due ottimi esercizi, inseriscili nella tua routine impostando le rispettive progressioni per aumentarne la difficoltà, puoi anche eseguire metodologie piramidali incrementando la difficoltà man mano che vai avanti con le serie.

Leggi Anche: