Esercizi Trx: Allenare i Bicipiti

Come allenare i bicipiti in modo semplice, funzionale, ma soprattutto senza manubri e bilancieri? E' molto facile, con il Trx, in particolare si possono eseguire almeno due esercizi per questo gruppo muscolare, diciamo che non hanno niente da invidiare ai classici metodi utilizzati nel body building o semplicemente paragonato ai classici curl con manubri.

Allenare i bicipiti al Trx, vuol dire essenzialmente allenarli a corpo libero, quindi i bicipiti saranno stimolati a crescere utilizzando come carico solamente il peso del proprio corpo (a meno che non si utilizzino sovraccarichi come giubbini zavorrati), tuttavia non avendo a disposizione pesi per regolare la difficoltà dell'esercizio, qui possiamo farlo mettendo il nostro corpo in una posizione più "svantaggiosa" per andare ad aumentare la difficoltà dell'esercizio, e quindi anche abbassando il numero di ripetizioni, ecco un esempio:






Quindi, quali sono gli esercizi che possiamo eseguire per allenare i bicipiti al Trx? Ce ne sono almeno un paio che possiamo eseguire:



Curl Bicipiti al Trx

Questo è l'esercizio classico che viene utilizzato per allenare i bicipiti al Trx, ovviamente l'esercizio in origine viene eseguito con i manubri, quindi si può dire che sono molto simili, quello che cambia è il modo di eseguire l'esercizio, se con i manubri le braccia sono distese lungo i fianchi pronte a flettere l'avambraccio per eseguire l'esercizio, con il Trx bisogna impugnare entrambe le maniglie, distendere le braccia e andare indietro con il busto (dato che si è in una situazione di sospensione, assicurarsi di legare bene il Trx alla porta o alla sbarra in modo da evitare spiacevoli cadute), iniziare ad eseguire l'esercizio, quindi flettere gli avambracci portando le maniglie del Trx all'altezza della fronte, o per essere più precisi delle tempie e via così.

Una variante che si può adottare a questo esercizio, come in un qualsiasi curl con manubri, anche con il Trx, è la rotazione dei polsi, quindi l'esercizio può essere eseguito in 2 modi: impugnando le maniglie in una posizione supina (quindi eseguendo l'esercizio senza rotazione dei polsi), oppure partendo impugnando le maniglie in una posizione prona, ruotando i polsi portandoli in una posizione supina.

Per quanto riguarda le serie e le ripetizioni consiglio di eseguire da 3 a 5 serie con ripetizioni medio-lunghe, a seconda di come posizioniamo il corpo per aumentare o meno la difficoltà dell'esercizio, si possono eseguire 8/10/12/15/20.... ripetizioni, comunque è importante spremere fino in fondo questo muscolo per avere un ottimo pompaggio muscolare.



Curl Bicipiti ai Cavi Trx

Un' altro esercizio (forse un po' sottovalutato) ma ugualmente efficace è quello di eseguire i bicipiti ai cavi, in effetti il Trx è a tutti gli effetti composto da 2 cavi, che possiamo utilizzare per eseguire questo esercizio, esattamente come per l'esercizio "originario" dei bicipiti ai cavi che si esegue con i pesi.

Anche in questo caso, il peso da sollevare lo dobbiamo sempre attribuire a come posizioneremo il nostro corpo, che rispetto all'esercizio precedente, è un po' più particolare ma fattibile, innanzitutto bisogna posizionarsi in modo laterale rispetto al Trx, unire entrambe le maniglie, impugnare con una mano entrambe le maniglie, e iniziare ad eseguire l'esercizio.

Questo esercizio, eseguendolo con il braccio singolo, è più impegnativo rispetto a quello precedente, quindi a livello di serie e ripetizioni si possono eseguire da 3 a 5 serie per 10/12/15 ripetizioni. 



Aumentare la difficoltà degli Esercizi
Se si vuole aumentare la difficoltà degli esercizi che riguardano i bicipiti al Trx, oltre a posizionare il corpo in una posizione più "svantaggiosa", si possono utilizzare anche dei giubbini zavorrati, contando che gli esercizi che eseguiamo al Trx hanno già di per sé un carico, come quello del proprio peso corporeo, quindi tale zavorra si andrà a sommare al proprio peso, un giubbino zavorrato da 10 kg può andare più che bene.

Conclusione
Allenare i bicipiti al Trx, vuol dire allenarli in modo funzionale rispetto a metodi tradizionali, non servono tanti esercizi per allenare questo muscolo, basta farne uno, eseguirlo nel modo corretto, con serie e ripetizioni medio/lunghe, quindi da 3 a 5 serie per 10/15 ripetizioni sono l'ideale per assicurarsi un bicipite tonico, funzionale e con un'ottimo pompaggio muscolare!  

Leggi anche: