Palestra Fai da Te: Pull Up Mate

Se sei un appassionato di fitness, avrai notato che in quest'ultimo periodo c'è stato un boom di aziende che vendono attrezzi per l'allenamento, qualche tempo fa eravamo abituati a vedere solo attrezzi del calibro di technogym, quando il mercato del fitness era dominato da questo marchio, non che adesso sia sparito ma il mondo del fitness è cambiato e sta cambiando continuamente, questo vuol dire che sono entrati in gioco altri tipi di allenamenti o vere e proprie attività sportive come il Crossfit, il Calisthenics, l'allenamento con il Trx, l'allenamento a Corpo Libero e ovviamente per chi ha la possibilità, quella di allenarsi in casa con la "Palestra Fai da Te"!.

Quindi, se ti alleni in casa, uno dei migliori attrezzi per l'allenamento a corpo libero è il Pull-Up Mate, poiché secondo me rientra perfettamente nell'ottica della palestra fai da te, dato che è un attrezzo portatile, quindi ci possiamo veramente allenare dove vogliamo, lo possiamo montare quando ci serve per allenarci e lo possiamo smontare quando abbiamo finito, in modo che occupi pochissimo spazio, oltre che fare tantissimi esercizi, anche molto impegnativi.


Ovviamente, il Pull-Up Mate non è la perfezione, anzi è un attrezzo parecchio criticato, come in tutte le cose ci sono dei pro e dei contro, quindi facciamoci una full immersion di questo attrezzo e vedremo se lo reputerai idoneo per i tuoi allenamenti.


Pull-Up Mate: E' Davvero Utile?

Se ti alleni a casa e non hai un parco nelle vicinanze (munito di sbarre e parallele), dovrai pensare a procurartele, poiché ti permettono di eseguire esercizi fondamentali per sviluppare i principali gruppi muscolari della parte superiore del corpo, come petto e dorsali (oltre anche a bicipiti e tricipiti per le braccia), muscoli che non riuscirai a sviluppare con i classici esercizi che esegui in casa a corpo libero (sempre utili ed efficaci, ma molto meglio come esercizi complementari).

Quindi le cose sono due: o acquisti una sbarra e delle parallele, o comunque una struttura che ti permetta di allenarti a corpo libero, da appendere al muro o fissarla a terra, oppure puoi pensare al Pull Up Mate, ma qual'è la differenza?

Differenza tra Sbarra e Pull Up Mate

La sbarra e il Pull Up Mate sono attrezzi simili ma che hanno caratteristiche diverse, la sbarra si fissa al muro, non è portatile (o meglio, potrebbe esserlo ma bisogna ogni volta smontare e fissarla da un altra parte), è più stabile, si possono fare esercizi più impegnativi come il muscle up, eseguire alcuni esercizi a corpo libero zavorrati ecc., insomma la sbarra ci permette di eseguire qualunque esercizio a corpo libero che vogliamo in tutta sicurezza (se montata e fissata bene).

Il Pull Up Mate viene utilizzato per fare tutti gli esercizi a corpo libero di base, sto parlando di trazioni, dip, push up ecc., è portatile, ha un livello di sicurezza abbastanza buono, è un po' traballante quando si eseguono alcuni esercizi, quindi a maggior ragione quando si eseguono esercizi come le trazioni bisogna eseguirle in modo lento e controllato.


Pull Up Mate vs Altri Attrezzi per Trazioni

Per altri attrezzi di trazioni e dip, intendo tutte quelle strutture chiamate "castelli" che sono simili al Pull Up Mate, cioè sono montate e stabili a terra, ma che secondo me sono utili veramente a fare solo 2 esercizi, oltre che non essere portatili e ad avere le stesse (o simili) caratteristiche del pull up mate, quindi non le ritengo idonee, ed a parità di requisiti molto meglio il Pull Up Mate.


Esercizi Pull-Up Mate
Come abbiamo detto il Pull-Up Mate è un attrezzo utile per allenare la parte superiore del corpo, ma anche gli addominali, si possono fare una serie di esercizi di addominali alla sbarra che impegnano i muscoli del core, inoltre basta avere un po' di fantasia per creare sempre nuovi esercizi.

Tuttavia, gli esercizi principali da eseguire con il Pull-Up Mate sono sicuramente le trazioni, tutti i vari tipi di trazioni quindi: presa prona, supina o chin up, presa mista, laterali, trazioni orizzontali, mono braccio ecc. (se vuoi approfondire leggi questo articolo: Allenamento a Corpo Libero: Le Trazioni), quindi tutti gli esercizi base che riguardano le trazioni oltre che qualche variante isometrica si possono tranquillamente fare con il Pull-Up Mate.

Poi abbiamo i dip alla sbarra, altro esercizio fondamentale per petto, tricipiti e spalle, si possono eseguire i dip alle parallele e i dip su sbarra singola, inoltre alla base del Pull Up Mate ci sono delle barre simili a delle parallettes (un pò larghe) ma ottimo per fare degli esercizi per i pettorali come flessioni, v-push up, HandStand Push Up con un maggiore grado di profondità.

Pull Up Mate: Caratteristiche Tecniche
Il Pull Up Mate è una struttura costituita da 1 struttura superiore, 4 tubi verticali, 2 strutture di base, 2 sostegni rossi e 5 perni di bloccaggio. Quindi, quando lo si monta bisogna far coincidere tutte le parti in modo che la struttura sia ben fissata, è abbastanza semplice montarlo, basta avere un pò d'intuizione o seguire le linee guida che trovi sul manuale.

Quindi quanto peso può sostenere e qual'è l'altezza del Pull Up Mate? Credo che siano delle domande fondamentali, poiché credo che se uno è alto 2 metri (io sono alto 185 cm ed è un po' scomodo fare alcuni esercizi, soprattutto gli addominali), e pesa oltre il quintale, sia un pò difficile utilizzarlo, inoltre tengo a precisare che sulla pagina ufficiale di FB (o su altre) tutti i video che fanno vedere riguardo gli esercizi sono persone molto allenate, ma anche relativamente basse e con un peso che difficilmente superano gli 80/90 kg.

L'altezza massima che può arrivare il Pull-Up Mate è appunto di 2 metri, ma togliendo i 2 tubi centrali lo si può abbassare di circa 50 cm, questo serve per fare altri esercizi come i dip e le trazioni orizzontali, e può "tenere" un peso massimo di 110 kg, quindi se il tuo peso rientra al di sotto dei 90/100 chili, si possono utilizzare giubbini zavorrati, oppure delle vere e proprio zavorre come kettlebell e pesi (io li ho già utilizzati), nel mio caso che peso 80 kg, posso arrivare fino a un massimo di 30 kg di zavorra da utilizzare con il Pull Up Mate.


Conclusione
Il Pull-Up Mate è sicuramente un attrezzo utile per allenarsi a corpo libero, il suo punto di forza (è inutile girarci intorno) è la sua portabilità, cioè possiamo montarlo e smontarlo in un batter d'occhio e allenarci dove vogliamo, questo può essere molto utile, sia quando ci spostiamo da un posto all'altro per vacanze, lavoro ecc., insomma ci assicuriamo di eseguire (almeno) esercizi del calibro di trazioni e dip (e tutte le loro varianti) a colpo sicuro, e questo non lo darei per scontato.

Essendo la portabilità il suo punto di forza, è idoneo per esercizi a corpo libero base (a parte per rari casi), il movimento dev'essere molto controllato per evitare che traballi in modo troppo eccessivo, tuttavia una volta abituati, saremo in grado di utilizzarlo in modo approfondito.

Infine, Il Pull Up Mate lo puoi acquistare sul suo sito ufficiale, il prezzo si aggira intorno ai 130 euro, ma io consiglio di acquistarlo con la borsa ufficiale che puoi acquistare insieme, in questo modo quando lo smonti lo puoi mettere nella borsa ed è molto più comodo per gli spostamenti e costa circa 180 euro che con spedizione e l'aggiunta di tasse, io l'ho pagato circa 220 euro, poiché il Pull Up Mate è fatto in Inghilterra è tutto calcolato in sterline e la spedizione è relativamente lunga (almeno 2 settimane).


Leggi anche:
Allenamento a Corpo Libero: Le Trazioni
Trazioni Orizzontali
Come non Eseguire un Pull-Up
Crossfit: Kipping Pull Up