L'elastico che Rinforza il petto e le spalle

Il push up è un modelli di movimento fondamentali per ogni atleta. Ma spesso vengono messi da parte per far fronte ai programmi di panca piana, che prevalgono in molti programmi di forza e condizionamento fisico. La panca e le sue varianti con i manubri e il bilanciere, sono ottimi per sviluppare forza, ma le tradizionali flessioni hanno altri vantaggi rispetto agli esercizi con sovraccarico.

Libertà di movimento della spalla
In primo luogo, il push-up è considerato un movimento chiuso a catena cinematica. Questo tipo di esercizio richiede estremità (in questo caso, le due mani), per essere a contatto con il suolo e in una posizione fissa durante l'esercizio. Questo è importante quando gli atleti si concentrano su modelli di movimento adeguati alle articolazioni di scapola e spalle, lavorando simultaneamente per creare forza, in posizione solide per ridurre i rischio d'infortuni.

Le variazioni di panca piana coinvolgono la catena cinematica aperta. Entrambe le mani si muovono bene nello spazio, a seconda del carico utilizzato. Questo può essere vantaggioso a volte; ma quando un' atleta sta cercando di migliorare la mobilità e la stabilità dinamica della scapola, in collaborazione con le articolazioni della spalla, il push-up è l'opzione aggiuntiva. Avere le scapole a contatto con la panca limita i modelli di movimento naturali con la scapola, alterando il modello di movimento nel suo complesso.

Push-Up con carico elastico
Uno dei più grandi svantaggi dei push-up è l'incapacità di progredire col carico, aggiungendo peso al movimento per diventare più forti. Caricare peso sui push-up vuol dire indossare un giubbino zavorrato o mettersi un peso sulla schiena, ma una delle migliori opzioni per sviluppare forza e il progresso nel corso del tempo è quello di aggiungere resistenza nel movimento dei push-up.

Usando bande elastiche o catene, il push up può essere caricato per facilitarne la progressione. Il vantaggio di questo avviene nello scarico nella parte inferiore del movimento, in cui la resistenza è minima poichè il peso e a terra, o meno tirato con una banda elastica. La posizione inferiore è spesso la parte più stressante dell'esercizio, ed è il motivo per cui lo scarico è favorevole per la salute della spalla. La parte più dura è quella all'apice del movimento, in cui richiede più resistenza. Questo rende l'utilizzo delle bande una grande opzione.