L'Esercizio più Importante per Ogni Atleta





Tutti gli sport coinvolgono movimenti e con essi tutte le capacità di salute e fitness legati tra di loro, su diversi livelli. Sport popolari come football, basket, baseball e hockey, hanno qualcosa in comune, che richiedono un certo grado di esplosività. Tradotto in forza esplosiva nel più breve tempo possibile.

La forza sta alla base di ogni corpo sano. Senza di essa, rischiamo di infortunarci di più e i nostri corpi si deteriorano rapidamente. Abbiamo bisogno di forza per la densità ossea, tensione contrattile e generalmente una buona prestazione atletica. La forza influenza tutto ciò che facciamo. Gli esercizi composti aiutano ad aumentare la forza di ogni atleta, ma quando si lavora in questo modo, dobbiamo fare in modo che la salute delle articolazioni e la prevenzione degli infortuni abbiano la priorità.

E' molto probabile che aspettate che nomini esercizi come Snatch o Power Clean, che sono certamente gli esercizi più adatti, e gli atleti possono trarre grandi vantaggi. Sono anche, però, esercizi complessi da imparare. E purtroppo, la maggior parte di loro non sono preparati a eseguirli, in modo da aggravare i problemi di squilibrio muscolare e fare più male che bene.

Dobbiamo pensare più primitivo, e ricordiamo che i giovani atleti hanno bisogno di costruire una base muscolare. Le cose più semplici possono farli risaltare sul campo da gioco. In giovane età, è spesso il caso che l'atleta più grande e forte, domini il campo.

Quando ricordiamo movimenti primitivi, quello che ci viene in mente più facilmente è lo squat. Questo movimento è di primaria importanza in tutte le preparazioni, che ogni atleta dovrebbe fare. Ma, lo squat "carico" è un movimento di spinta, il che significa che anche quando l'atleta ha una buona forma, gli squilibri muscolari possono mettere forza indesiderata sulle articolazioni di anche e ginocchia. E a seconda della antropometria del sollevatore, lo squat potrebbe causare muscoli deboli o inattivi. E non abbiamo ancora parlato di squat sotto il parallelo.




Un principiante potrebbe avere un sacco di lavoro da fare, prima di sviluppare la mobilità necessaria per uno squat completo. prima di essere abile di allenarsi per progredire. Sulla carta, lo squat è il migliore, ma quando si considerano le variabili a cui si può andare incontro, le cose possono cambiare.

Gli esercizi che permettono agli atleti di allenarsi con il maggior peso per sviluppare forza sono quelli di tirata. Lavora la catena posteriore che la maggioranza di atleti soffre; le articolazioni non vengono caricate, e hanno un esecuzione semplice.

Naturalmente mi riferisco agli stacchi.

Esercizi come Clean e Snatch iniziano con uno stacco da terra e un buono squat per contare su un adeguata biomeccanica dell'anca. Entrambi possono essere insegnati praticando lo stacco. Inoltre iniziare l'esercizio con bilanciere a terra, incoraggia la forza assoluta. Come bonus, si può allenare questo movimento senza ripetizioni eccentriche, cioè è possibile migliorare il volume e la velocità. Iniziare l'esercizio da terra può essere un rimedio per diversi squilibri muscolari.

In traduzione per lo sport, la forza dei glutei e partire dal movimento da terra, può farti diventare un atleta più forte.

Come eseguire gli stacchi
Concentriamoci su uno stacco tradizionale con bilanciere dritto. Avvicinatevi alla barra e mettete i piedi alla larghezza delle spalle. Come guida, utilizza la stessa posizione che usi per eseguire un salto potente, in alto. Quindi, seguire le seguenti istruzioni:
  • Stare quasi vicino alla barra in modo da dividere i piedi nella parte anteriore e posteriore della barra.
  • Impugna la barra con una presa normale (utilizza una presa mista quando il peso è pesante).
  • Comprimi la schiena e il petto.
  • Stringere la presa sulla barra.
  • Spingere con i piedi e stringere i glutei e alzati con la barra.