Che Cos'è più Importante: Dormire o Allenarsi?

Sono le prime luci dell'alba, e la sveglia suona. E' tempo di alzarsi (per una sessione di yoga o di pesi) prima dell'inizio della giornata. L'unico problema? Sei ancora assonnato. Il che pone la domanda: nelle mattine in cui si ha ancora sonno, è meglio strisciare fuori dal letto e andare in palestra, o tornare nel mondo dei sogni?



Se si vuole essere in forma a 360° , dormire e allenarsi sono entrambi importanti. Purtroppo, la maggioranza delle persone non ottengono i benefici da entrambe le parti. Secondo il National Institutes of Health, gli adulti dovrebbero chiudere gli occhi per circa 7/8 ore a notte.

E per una buona ragione: il sonno gioca un ruolo importante nella vostra forma fisica ed emotiva generale, aiutando le funzioni del cervello, riducendo il rischio di malattie croniche, promuovere il benessere mentale e rafforzare il sistema immunitario. Gli studi dimostrano, inoltre, che la perdita di sonno è associato all'aumento della fame e appetito, che collega la mancanza di sonno con un aumento del rischio di obesità.

Non sorprende che, la sensazione di stanchezza e la privazione del sonno possa anche influenzare la performance fisica, dice Jason Edmonds, biologo e grande esperto. (Se vi siete allenati stanchi, sapete quanto è faticoso e meno produttivo sia l'allenamento). Infatti, uno studio ha trovato che il miglioramento delle abitudini del sonno (7 ore a notte), potrebbe effettivamente beneficiare il regime di allenamento. Così rimanendo tra le lenzuola, nelle prime ore del mattino suona come un buon piano per la vostra salute, giusto? Non proprio.


I vantaggi dell'allenamento al mattino presto
In primo luogo, ci sono ottimi benefici per chi si allena al mattino presto, si è molto più attivi sul tapis-roulant, al parco, o nei corsi rispetto ad altre opzioni, come essere stanchi dopo una lunga giornata in ufficio. Inoltre, l'esercizio aumenta la produzione di endorfine, quella sostanza chimica che aiuta a sentirsi bene e ad alleviare lo stress. Un altro studio ha trovato che nei climi più caldi, gli uomini che si sono allenati al mattino avevano livelli più elevati di resistenza rispetto a coloro che si sono allenati nel calore della sera.

Infine, gli allenamenti del mattino presto, possono portare a un sonno più riposante. In uno studio, le persone che si sono allenate alle 7 a.m avevano dormito più a lungo con cicli di sonno più profondi di quelli che si erano allenati all'una p.m o 7 p.m.

Per determinare se si sta sacrificando il sonno a favore di allenamenti intensi, considera quanto tempo dormi e quando ti addormenti. Se si è stanchi durante il giorno, che si fa fatica a concentrarsi durante il giorno o difficile svegliarsi, allora si dovrebbe riconsiderare il vostro programma di sonno.

Un modo per capire se sei un mattiniere o un nottambulo, è quello di vedere come il vostro corpo reagisce senza vincoli d'orario. Se siete in vacanza e siete in grado di andare a letto e alzarsi quando lo si desidera, vedere a che ora il vostro corpo si sveglia naturalmente. Questo può essere un indicatore della vostra preferenza naturale di rimanere addormentati. 


Il tuo piano d'azione

La decisione di alzarsi (o meno), si basa su preferenze personali e su diversi fattori, tra cui la quantità di sonno che si sta già ricevendo, e la capacità di modificare il vostro programma di allenamento da eseguire in un altro punto della giornata. Ecco 3 domande per valutare o no se si dovrebbe rimanere sotto le coperte:
  1. Sto andando a spegnere la sveglia per dormire?
  2. Posso allenarmi in qualsiasi altro momento durante il giorno?
  3. Posso allenarmi nel corso della settimana, possibilmente con almeno 2 allenamenti?
Se si risponde "no" a tutto quanto sopra, alzarsi e allenarsi. Se puoi allenarti in diversi periodi della settimana e giornata regolati in base ai tuoi orari.


Il resoconto
Se siete indecisi tra allenarsi o dormire a sufficienza, si sta facendo male. Fare in modo che si abbia tempo per un buon riposo e per un buon allenamento. Prova ad alzarti 30 minuti prima un paio di volte a settimana per allenarti (e andare a dormire prima del solito) per facilitare lentamente l'abitudine.