Esercizio del Giorno: Plank to Push-Up

Dal militare alle lezioni di educazione fisica, il push-up è sempre stato l'esercizio preferito di allenatori e atleti. Può essere eseguito praticamente ovunque con numerose varianti e progressioni, questo movimento unisce petto, spalle, tricipiti, fianchi e addominali. Qui introduciamo un esercizio che vi insegnerà ad eseguire il plank to push-up.

Il push-up è un esercizio che allena tutto il corpo, e dovrebbe essere eseguito regolarmente. Tuttavia, spesso non viene coinvolta la parte del core durante l'esecuzione. Per correggere tale inefficienza, prova l'esercizio plank to push.up. Questo esercizio insegna a migliorare la stabilità del tronco durante il push-up. In sostanza, l'unico movimento dovrebbe venire dalle vostre braccia e spalle. Il resto del corpo deve rimanere immobile e stabile.


Questo movimento ibrido, offre una perfetta opportunità per insegnare a te stesso le tensioni di tutto il corpo. Non solo si migliora la stabilità del tronco, ma è anche possibile applicare la tecnica ad altri esercizi nel vostro programma di allenamento. Dal mantenere la posizione negli stacchi da terra a mantenerla nelle trazioni, il plank to push-up creerà un nucleo più forte per una migliore esecuzione nei tuoi allenamenti e sul campo da gioco.

Prova ad eseguire il plank to push-up, all'inizio dei vostri allenamenti o durante il riscaldamento. Fai 10 ripetizioni perfette.



Plank to Push-Up

  • Inizia nella posizione di plank con i gomiti all'altezza e alla larghezza delle spalle. 
  • Estendere i gomiti in una posizione di blocco, mentre si muove la parte inferiore e superiore del corpo allo stesso tempo.
  • Abbassare lentamente tutto il corpo nella posizione di partenza.
  • Fai 10 ripetizioni durante il riscaldamento.

Il Punto del Coach
  • Contrai i glutei e i quadricipiti durante il movimento.
  • Non permettere che la parte superiore del corpo si muova per prima, mentre i fianchi rimangono nella posizione di partenza.
  • Immagina di avere un bastone sulla schiena e di muoverlo senza farlo cadere.
  • Se si usano entrambe le braccia, prova ad estendere i gomiti uno alla volta nella parte superiore del movimento. Poi controlla la parte negativa dell'esercizio con 2 braccia.