5 Top Push-Up



I push-up sono un esercizio fondamentale di costruzione muscolare, e sono presenti in qualsiasi programma di allenamento per atleti. Prendono di mira le braccia, petto e il core, ed è uno dei movimento a corpo libero più efficaci che si possono fare. Meglio ancora, si possono fare ovunque, regolando l'intensità e l'elevazione, si possono aggiungere attrezzature, spostare il posizionamento di mani e piedi, fino ad aggiungere instabilità nell'esercizio. In realtà, e anche meglio aggiungere qualche variante; gli esercizi noiosi non sono l'ideale per la vostra motivazione, come lo sono per i muscoli.


Wide-Grip Push-Up Muscoli Coinvolti: Pettorali
Inizia dalla posizione classica di partenza di un push-up, ma con le mani più larghe delle spalle. Questo costringerà il petto a lavorare di più rispetto a tricipiti e spalle.

Narrow-Grip Push-Up Muscoli Coinvolti: Tricipiti
Mettiti in posizione di un normale push-up, con le mani a pochi cm di distanza l'uno dall'altro sotto il petto.

T-Push-Up Muscoli Coinvolti: Tutto il corpo
Inizia dalla posizione di push-up. Sollevare una mano da terra verso l'alto in aria (facendo una forma di T fuori dal corpo). Tenere gli occhi fissi sulla mano alzata. Ripetere dall'altro lato. Aggiungere dei manubri all'esercizio per aumentare l'intensità. Non solo si lavorano i pettorali, ma si rinforzano anche le spalle, aprendo la colonna vertebrale toracica, e si costruisce forza attraverso il core.


Single-Leg Push-Up Muscoli Coinvolti: Parte superiore e core
Inizia dalla posizione classica di un push-up, solleva una gamba da terra e fai una serie. Cambia gamba ed esegui un altra serie.

Feet-Elevated Push-Up Muscoli Coinvolti: Parte superiore e core
Esegui un normale push-up, ma con i piedi elevati su una stabile piattaforma come un box o una panca. Più alta sarà la piattaforma, più lavoreranno le spalle, petto, core e stabilizzatori della scapola (i muscoli che collegano collo, schiena e spalle).