Perchè l'Indice di Massa Corporea Non Corrisponde per gli Atleti?



Immagina di essere un atleta serio che si allena tutti i giorni e di essere in forma. Ora immagina che ti è stato appena detto di essere obeso. Grazie all' IMC (Indice di Massa Corporea), questo scenario non è solo ipotetico: è una realtà per molti atleti.

L'IMC è il modo più comune per ricevere un feedback sulla salute della composizione corporea ed è definito dal National Institute of Health come una "misura utile di sovrappeso e obesità". Ecco perchè l'IMC è privo di significato per molti atleti e persone.



La Formula
L'IMC è stato creato nel 19° secolo da un matematico di nome Adolphe Quetelet che credeva che il benessere di una persona dipendeva dal peso medio al quadrato dividendolo per l'altezza.

Così nacque il "Quetelet Index", una formula di base progettata per aiutare le persone di tutte le dimensioni per determinare il benessere fisico. Con alcune lievi variazioni ed un cambio di nome nel 1972 prende il nome di Indice di Massa Corporea.

Anche se la stragrande maggioranza utilizza calcolatori di IMC online che richiedono semplicemente l' altezza e il peso, la formula dell' IMC espone il suo problema più grande. La formula dell' IMC è la seguente:  Peso/H al quadrato.



L'Errore
Come potete vedere, l'IMC si basa su due semplici fattori: altezza e peso. Non tiene conto della percentuale di grasso corporeo, massa muscolare, spessore osseo, o predisposizione genetica.

L'IMC non tiene in considerazione valori superiori alla media di massa muscolare magra. Questo presuppone che tutti abbiano la stessa percentuale di mass magra e tessuto adiposo. E qui il principale problema dell'utilizzo del IMC per gli atleti. La maggior parte degli atleti hanno più massa muscolare rispetto alla media, e questo getta un grande punto interrogativo sulla formula dell' IMC.

Ecco perchè atleti in forma come Sergio Parisse risultano in sovrappeso o addirittura obesi. Vuol dire che questo ragazzo è tecnicamente obeso? Neanche per sogno.

Quando un atleta scopre che lui o lei è giudicato in "sovrappeso" o "obeso" con la formula del IMC entrambi potrebbero farsi prendere dal panico e cambiare le loro abitudini nel tentativo di perdere peso, anche se la loro composizione corporea può andar bene così com'è. Questo è un modello distruttivo in termini di prestazioni!

La National Institute of Health non ammette una delle limitazioni del BMI. "Può sopravvalutare il grasso corporeo in atleti che hanno una configurazione muscolare otimale", queste informazioni non sono immediatamente evidenti sul sito web, le persone sono incoraggiate a prendersi cura dell'Indice di Massa Corporea. La nostra missione è quella di educare la nazione in materia di salute, e per la maggioranza delle persone, l'IMC funziona piuttosto bene.



L'IMC può funzionare bene per la popolazione generale, e su larga scala probabilmente è anche abbastanza precisa. Tuttavia, per gli atleti i valori potrebbero non corrispondere in modo esatto.

Il grande motivo per cui l'IMC è il più grande misuratore di grasso corporeo è perchè funziona per la maggior parte delle persone, perchè la maggior parte delle persone non sono atleti. Ma quando studi concludono che valori elevati di IMC indicano cattive condizioni di salute ed è associata ad un alto tasso di mortalità, potrebbe innervosirti, anche se sei un atleta.

Per fortuna, studi che indicano misurazioni più precise del corpo stanno scoprendo che la percentuale di grasso corporeo è un predittore più accurato della salute delle persone, piuttosto che l'Indice di Massa Corporea. Ad esempio, una recente ricerca condotta dall'università della UCLA, ha scoperto che alti livelli di massa muscolare è stato associato a un minor rischio di morte.

Il tuo IMC è semplice da trovare ed è abbastanza preciso per la maggior parte della popolazione. Ma non funziona per molti atleti o persone di fitness, che hanno una massa muscolare superiore alla media. E dato che molti giovani si dedicano alla palestra per aggiungere massa muscolare, l'utilità dell 'IMC andrà a diminuire.

Le Alternative
L'IMC non è una misura affidabile del grasso corporeo per gli atleti, ma ci sono altri metodi in grado di offrire risultati più accurati.

La percentuale di grasso corporea può essere misurata in diversi modi.

Il BOD POD, una macchina che utilizza la tecnologia a spostamento d'aria per misurare la composizione generale del corpo, viene utilizzato per gli atleti con prospettive negli sport a livello professionistico.

La PLICOMETRIA, è accurata come il bod pod, ma è anche una questione di prezzi e convenienza . Il metodo più accessibile a molte persone è quello di utilizzare delle pinze di misurazione del grasso per effettuare una valutazione cutanea.

E anche importante capire che, se ci si sta allenando nel migliore dei modi con un rendimento eccellente, la composizione corporea non dovrebbe essere una priorità particolare, a meno che non sia un rischio per la salute.

La linea guida: se stai facendo bene nel tuo sport, non c'è bisogno di ossessionare il tuo IMC. Continua ad allenarti e a mangiare bene e il tuo corpo diventerà sempre più funzionale per il tuo sport. D'altra parte, se voi o il vostro allenatore pensate che la vostra composizione corporea vi impedisca di essere al meglio, e questa convinzione deve essere attendibile da una misurazione corporea (non IMC preferibilmente), ha un senso apportare modifiche alla vostra dieta.